I migliori metodi per trasferire video da Android a iPhone e viceversa

I documenti e le foto sono generalmente più piccoli rispetto ai video e possono essere inviati via e-mail ad altri. Tuttavia, le e-mail hanno una limitazione sulla dimensione del file e quindi i video, che sono generalmente di dimensioni maggiori, non possono essere condivisi via e-mail.

Si potrebbe pensare che per trasferire video su un telefono diverso, sarebbe necessario un computer. Tuttavia, sono passati i giorni in cui uno aveva bisogno di un PC per trasferire file tra due telefoni cellulari. Ora può essere fatto facilmente con gli altri metodi che non richiedono un cavo USB o un computer. Puoi trasferire direttamente video tra due telefoni anche senza Internet.

I telefoni possono non avere installato lo stesso sistema operativo come Android e Android o iOS e iOS, ma i metodi funzionano anche tra Android e iOS.

Quali sono questi metodi? Senza ulteriori indugi, scopriamo come trasferire video da Android a iPhone e viceversa.

1. UTILIZZO DELLE APP DI TRASFERIMENTO FILE

Nel corso degli anni sono nate molte app per il trasferimento di file. Ti consentono di inviare file come audio, immagini, video, documenti e altro. Queste app sono multipiattaforma. Significato, sono disponibili su Android e iOS.

Sono anche estremamente facili da usare. Tutto quello che devi fare è installare un’app di trasferimento file multipiattaforma su entrambi i telefoni. Quindi selezionare il file video e inviarlo all’altro dispositivo. L’unico requisito per la maggior parte di queste app è che i telefoni debbano essere collegati alla stessa rete Wi-Fi (può essere anche un hotspot).

Poiché non è nemmeno necessaria una connessione Internet funzionante, la velocità di trasferimento dei file è piuttosto elevata utilizzando queste app a causa della tecnologia Wi-Fi Direct. E la parte migliore? Il trasferimento di video tramite questo metodo è gratuito e illimitato.

Alcune delle app che consiglierei sono: FeemSHAREitXender e Zapya.

2. INVIA UTILIZZANDO LE APP DI CHAT

C’è una probabilità del 99% di avere almeno un programma di messaggistica istantanea come WhatsApp, Messenger, Telegram, ecc. installate sul telefono. Puoi utilizzare anche queste app di chat per inviare video da iPhone ad Android e viceversa. Usa semplicemente l’opzione video fornita per allegare il file video dal telefono del mittente.

Nel caso di WhatsApp, ottieni due opzioni: Galleria / libreria e documento. Se lo invii tramite l’opzione galleria (o libreria), WhatsApp ridurrà la qualità del video. Per mantenere la qualità originale, utilizzare la funzione di allegato del documento per inviare il video nella sua forma originale .

Come è ovvio, queste app di chat richiedono Internet e la velocità di trasferimento dipenderà dalla velocità di Internet. Se stai inviando un video di grandi dimensioni, potrebbe essere necessario del tempo utilizzando questo metodo.

Inoltre, poiché le app utilizzano la larghezza di banda, è necessario disporre di un bilanciamento dei dati sufficiente. Suggeriamo di utilizzare questo metodo per piccoli video.

Simile alle app di chat, puoi utilizzare le app di archiviazione cloud come Google DriveOneDriveDropbox e altre per condividere i tuoi video. Ancora una volta, verranno addebitati dei costi per i dati (a seconda del piano Internet) e Internet è essenzialmente necessario per il trasferimento.

Fondamentalmente, si carica il video di qualsiasi dimensione su uno di questi portali , che in questo caso funge da servizio di archiviazione video. Quindi premi il pulsante Condividi. Viene generato un collegamento condivisibile che è necessario condividere con il ricevitore che può essere un utente Android o iPhone.

Il vantaggio di questo metodo rispetto alle app di chat è che puoi condividere con più persone contemporaneamente. Questo perché il video è ora archiviato nel cloud. Tutto quello che devi fare è condividere il suo link senza caricarlo di nuovo. Sì, il ricevitore deve scaricarlo alla fine usando di nuovo Internet.

4. UTILIZZARE I SERVIZI ONLINE

Se non si utilizza nessuno dei servizi cloud, esistono altri servizi online che possono essere utilizzati per condividere file video. Alcuni di questi siti salvano il tuo video per la successiva condivisione, mentre altri li distruggono dopo un determinato periodo di tempo. Puoi controllare siti Web / app come Send Anywhere e We Transfer . Entrambi genereranno un link condivisibile. Carica il tuo video e condividi il link.

Simile ai servizi cloud e alle app di chat, anche questo richiede Internet. Senza internet, il trasferimento video non sarà possibile. Il vantaggio qui è che il ricevitore non richiede di scaricare alcuna app o di avere l’account. Utilizzare questi metodi per inviare video di grandi dimensioni .

Questi erano alcuni dei metodi migliori per trasferire video da Android a iPhone. Personalmente preferisco utilizzare app di condivisione file per lo scopo. Non richiedono Internet e sono anche veloci. Tuttavia, quando il video è piccolo, anche le app di chat aiutano. Quale metodo ti piace? Fateci sapere nei commenti qui sotto.

Precedente Cosa succede al corpo dopo la morte? Successivo Un farmaco generico è uguale a un farmaco di marca?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.