8 suggerimenti per proteggere il tuo telefono

proteggere il tuo telefono

Non è un segreto che la tecnologia che utilizziamo può renderci bersaglio di virus e attacchi informatici se non protetti in modo adeguato. Quando si tratta di utilizzare un dispositivo mobile, non esiste un manuale in dotazione con un telefono per insegnare all’utente la sicurezza mobile. Inoltre, le minacce si evolvono e si adeguano sempre in base alle nostre abitudini.


Per aiutarti a navigare con il tuo dispositivo in modo sicuro, abbiamo creato una guida che include 8 suggerimenti per la sicurezza mobile per proteggere il tuo dispositivo.

1. Mantieni il telefono bloccato

Una potenziale minaccia è il furto del dispositivo, che potrebbe dare al ladro l’accesso completo alle informazioni personali. Per evitare questo, assicurati di avere un blocco dello schermo attivato. Che si tratti di passcode, sequenza, impronta digitale o riconoscimento facciale, dipende da te e dalle capacità del tuo dispositivo.

Quando si abilita il blocco dello schermo, avrai la possibilità di scegliere per quanto tempo il telefono deve rimanere inattivo prima del blocco. Assicurati di scegliere il minor tempo possibile. Questo ti proteggerà, attivando automaticamente la schermata di blocco anche se dimentichi di bloccarla da solo. Inoltre consumerai meno batteria perché lo schermo diventerà scuro dopo il periodo di tempo configurato.

2. Imposta password sicure

L’impostazione di password complesse che bloccano l’apertura delle tue app renderà più difficile per un hacker indovinarle. Si suggerisce inoltre di impostare una password diversa per ogni app. In questo modo se viene rilevata una password, l’hacker non avrà accesso a tutte le tue informazioni.

3. Mantieni aggiornato il sistema operativo del tuo dispositivo

Gli aggiornamenti del sistema operativo del telefono cellulare hanno lo scopo di migliorare la tua esperienza. Anche se gli aggiornamenti sono molto frequenti e gli utenti tendono a fare clic rapidamente o a dire al dispositivo di ricordaglielo dopo, è importante sempre aggiornare il dispositivo. Questi aggiornamenti possono proteggere i dispositivi iOS e Android dalle minacce appena scoperte. Per verificare se il sistema operativo del tuo telefono è aggiornato, vai su “Informazioni sul telefono” o “Generale” e fai clic su “Aggiornamenti di sistema” o “Aggiornamento software”.

4. Connettiti ad un WiFi sicuro

Il bello dei dispositivi mobili è che possiamo accedere a Internet ovunque e ovunque andiamo. Una delle prime cose che facciamo in un ristorante o a casa di un amico è chiedere la password del wifi. E’ importante diffidare delle reti non sicure, bar, ristoranti ecc.

Per stare al sicuro durante l’utilizzo del wifi pubblico, assicurarsi di connettersi a una rete privata virtuale o VPN. La connessione tramite la rete virtuale proteggerà la tua posizione e manterrà le tue informazioni lontane  e al sicuro da occhi indiscreti.

5. Attenzione ai download

Quando scarichi app, assicurati di scaricarle dagli app store ufficiali e leggi le recensioni. I criminali informatici creano app non autorizzate che imitano marchi affidabili al fine di ottenere informazioni riservate degli utenti. Per evitare questa trappola, assicurati di leggere il numero di recensioni, quando è stata aggiornata l’ultima volta e le informazioni di contatto della società.

6. Non eseguire il jailbreak o il root del telefono

Il jailbreak o il root del telefono rimuove la protezione messa in atto dai produttori, e fa in modo di poter accedere a tutto ciò che si desidera. Potresti essere tentato dall’effettuare il jailbreak o il root del telefono per accedere ad app store diversi da quelli ufficiali, ma questo ti mette ad alto rischio. Le app in questi negozi illegittimi non sono state testate e possono facilmente hackerare il tuo telefono e rubare le tue informazioni.

7. Crittografa i tuoi dati

Lo smartphone contiene molti dati. Se viene smarrito o rubato, le tue e-mail, i contatti, le informazioni finanziarie e altro possono essere a rischio. Per proteggere i dati del tuo cellulare, puoi crittografare i tuoi dati. I dati crittografati vengono archiviati in una forma illeggibile, quindi non possono essere compresi.

La maggior parte dei telefoni ha impostazioni di crittografia che è possibile abilitare nel menu di sicurezza. Per verificare se il tuo dispositivo iOS è crittografato, vai al menu delle impostazioni e quindi fai clic su “Touch ID e passcode”. Ti verrà chiesto di inserire il codice della schermata di blocco. Quindi scorrere fino alla fine della pagina dove dovrebbe essere indicato “Protezione dati abilitata”.

Per crittografare un Android, andiamo su Impostazioni, poi Sicurezza, selezioniamo Blocco Schermo e impostiamo un Codice di sicurezza, poi andiamo su Impostazioni, Sicurezza e clicchiamo su Crittografia telefono. Ricordiamoci di avere il carica batterie a portata di mano perché il processo può richiedere molto tempo. Possiamo anche crittografare la scheda SD. Per farlo andiamo su Impostazioni, poi su Sicurezza, selezioniamo Encrypt scheda SD esterna e poi spuntiamo l’opzione Attiva.

8. Installa un software antivirus

Probabilmente hai sentito parlare di programmi antivirus per laptop o desktop, si anche il tuo telefono può trarne vantaggio. Questi programmi possono proteggere da virus e tentativi di hacking. Alcuni software antivirus hanno funzionalità VPN incluse come bonus aggiuntivo.

Gli smartphone sono computer tascabili che possono contenere tutti i tuoi dati importanti e informazioni personali. Tenere presenti questi suggerimenti ti aiuterà a proteggere il tuo telefono.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*